Finora ci avete visitato in 20428.

Socio sostenitore

SOSTIENI L'ABRUZZO RUGBY!!!
Vai nell'area "Diventa Socio Sostenitore"

I Rebels si curano da...

video top

Chiusura campionati

13/05/2017

Tutte le squadre
Termine Campionati, il bilancio finale.

Veloce come era iniziato finisce e va in archivio il Campionato 2016/17; nel mezzo tanta fatica, tante battaglie, tanti problemi e tanti sospiri di sollievo a condire quello che a mio modo di vedere rappresenterà il punto zero di un nuovo esaltante ciclo rugbistico per tutta la nostra Società.

Si era iniziato con un ripescaggio che se da una parte premiava e ripagava l'aver vinto nettamente il proprio campionato finito con uno spareggio che non stava nè in cielo nè in terra, dall'altra lasciava l'amaro in bocca e soprattutto una domanda in sospeso, mai esplicate a voce da nessuno ma udibile nello sguardo di ognuno: " Ma saremo in grado?".

Una domanda nata dalla consapevolezza di aver giocato a livelli e ritmi bassi per anni, una domanda nata dall'età bassa dei giocatori dalla poca esperienza, una domanda nata anche dai dubbi instillati per anni dall'esterno ma anche dall'interno del gruppo... "fate pena"

Una domanda che ha trovato risposta con una settimana di anticipo dalla fine, si siamo in grado di stare in questa categoria e si ci siamo meritati di rimanerci.

Ma non è stato così semplice; prime partite, giocate nel primo girone che si potrebbe considerare di lusso per una C1 composto da squadre fortissime o perlomeno esperte e molto dure, perse con scarti vicino ai 40 punti ed una classifica finale che ci ha visto ultimi anche in confronto all'altro girone.

Ma a volte è il perseverare che fa la differenza, e partita dopo partita, placcaggio dopo placcaggio, meta dopo meta, ci abbiamo creduto tutti insieme e tutti insieme abbiamo risalito la china fino a ribaltare il pronostico da molti profetizzato e a salvarci con anche qualcosa in più del minimo sindacale.

Ma questa salvezza non è il solo risutato sportivo, la nostra under 16 che nonostante i numeri risicati riesce a classificarsi terza tra le 4 squadre più forte di un girone marche/abruzzo molto impegnativo, la nostra Under 14 che a settembre non esisteva ma che ad oggi ha effettuato quindici concentramenti validi  con ragazzini eccezionali che nonostante le tante sconfitte e le poche vittorie  non vedono comunque l'ora di tornare in campo con il teschio fiammeggiante sulla maglia, e ragazzi dell'under 18 che dopo un campionato deludente stanno ancora lì, pronti a mettersi di nuovo in gioco e a capire in cosa sarà possibile migliorare e come fare per essere di aiuto alla Società; perchè in fondo l'obiettivo finale è solo e soltanto uno, METTERSI IN GIOCO.

Un anno faticoso ma esaltante per me e per tutti coloro che hanno aiutato, allenatori,  dirigenti, ex giocatori ma anche semplicementi amici e tifosi che in realtà sono ragazzi e uomini e donne disponibili ad aiutare per il solo gusto di essere parte di qualcosa di buono e positivo che è la nostra squadra.
Discorso a parte meritano i genitori dei ragazzi grandi e piccoli che hanno aiutato in silenzio e dietro le quinte, tra i quali ho incontrato persone fantastiche dal grande valore umano e che per me è motivo di orgoglio poter considerare amiche.

A tutte queste persone per ora posso solo dire grazie... forse faremo pena ma abbiamo la forza ed il coraggio di proseguire sulla nostra strada, quella che ci siamo scelti, quella che ci difendiamo da soli senza aspettare "salvatori", quella che soprattutto ci fa stare insieme che è la più difficile ma anche quella che alla lunga ci darà più soddisfazione; ed è su questa strada che spero di ritrovarvi al mio fianco; perchè, torno a ripetere e fidatevi se ve lo dico, siamo solo all'inizio.

WE ARE REBELS!!!

Marco Trivellone


 

Contattaci!!!

I nostri sponsor

Scarica l'App dei Rebels per avere notizie in tempo reale!! (NUOVO)

Find us on Team App

Vieni con noi !

La nostra casa

Link utili

Meteo sul campo di Brecciarola

Prodotti Rebels

                      GREZZI & FEROCI!!!

Sito generato con sistema PowerSport